Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Villa Saletta: oltraggiate le ostie

Edizione del: 14 gennaio 2014

Una banda ha messo a soqquadro la chiesa parrocchiale del borgo di Villa Saletta (Pisa).

Secondo una prima ricostruzione dei fatti i malviventi hanno forzato il grande portone e una volta dentro hanno rovistato ovunque.

Senza rispetto, forse senza neanche un perché, alla ricerca di qualcosa di prezioso magari da rivendere: all’appello è mancata certamente una catenina d’oro che era appesa al collo della Madonna che si trova sull’altare laterale di destra.

Mancherebbe anche una pisside trafugata dal tabernacolo che i delinquenti hanno divelto e lasciato a terra: nella pisside erano contenute le ostie consacrate che però i ladri-vandali non hanno rubato, ma sparso sul pavimento, proprio davanti all’altare.

Nel mirino della banda sono finite anche le elemosine, poche decine di euro, forse 80 euro in tutto.

Nella Sacrestia hanno aperto e svuotato sul pavimento tutti gli armadi, ogni cassetto, hanno rotto i vetri dei mobili, hanno setacciato dappertutto.

Le ostie consacrate sono state raccolte dal, parroco don Giuseppe Volpi che ha provveduto a portale in luogo sicuro.

Non ci sono, ovviamente, elementi per parlare di furto sacrilego come invece è successo negli ultimi anni in alcuni episodi sia a Santa Croce (Pisa) che a San Miniato (Pisa) dove con certezza sono state trafugate ostie consacrate.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login