Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Via Francigena

Edizione del: 5 giugno 2012

Ha preso il via dall’aeroporto “Il Caravaggio” di Orio al Serio il cammino lungo la Via Francigena dei bergamaschi Ugo Ghilardi e Manuel Ardenghi che stanno percorrendo a piedi i 1.800 chilometri da Canterbury a Roma per celebrare il 50° anniversario dell’avvio del Concilio Vaticano II e per onorare il 50° anniversario della morte di Papa Giovanni XXIII, che cadrà il prossimo anno.

I due protagonisti del cammino sono partiti lo scorso 21 maggio dallo scalo bergamasco con un volo Ryanair alla volta di Londra Stansted, da dove hanno raggiunto in giornata Canterbury.

Ad attenderli nella cittadina inglese dove l’Arcivescovo Sigerico nell’anno 994 delineò l’itinerario francigeno articolato in 79 tappe, c’era James Williams, destination marketing manager del Canterbury City Council.

Un viaggio tipicamente low cost, rapportato ai tempi e ai mezzi moderni, così come avveniva mille anni or sono con i pellegrini.

Ghilardi e Ardenghi, che contano di completare l’intero tragitto in due mesi, percorrendo ogni giorno circa 30 chilometri, stanno attraversando il territorio inglese, Francia, Svizzera e toccheranno i 140 comuni di sette regioni italiane –  Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Lazio-  che compongono  la Via Francigena.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login