Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Vescovo perdona ladri sacrileghi

Edizione del: 6 febbraio 2014

Rito di Riparazione nella chiesa di San Pietro a Villavallelonga presa di mira da ladri sacrileghi che hanno violato anche il tabernacolo e l’ostia consacrata.

La cerimonia è stata celebrata dal Vescovo dei Marsi in provincia dell’Aquila, Pietro Santoro che è arrivato nella parrocchia che fu guidata dal Venerabile don Gaetano Tantalo proprio nel giorno dell’anniversario della nascita del sacerdote originario di Villavallelonga, 3 febbraio 1905.

“Don Gaetano”, ha affermato il Vescovo parlando ai fedeli e ai numerosi bambini presenti “li ha già perdonati”.

“Anche di fronte a questi gesti cosi gravi”, ha aggiunto, “noi dobbiamo chiedere la misericordia e il perdono del Signore. Ripariamo per il peccato che altri hanno compiuto. Il loro peccato, quindi, ce lo accolliamo noi”.

I ladri hanno portato via il calice di don Gaetano e altri oggetti per l’Eucarestia, aprendo il tabernacolo dove c’erano le ostie, ritrovate successivamente in un cassetto della sagrestia.

L’accaduto ha scosso i fedeli e i numerosi devoti di don Gaetano per il quale è in corso il Processo di Beatificazione.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login