Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Vescovo Molinari ex Angelo Fango

Edizione del: 3 novembre 2013

Questo il racconto che il Vescovo Luciano Molinari ha fatto, per la prima volta in assoluto ad un giornalista, il Vaticanista Franco Mariani, in merito alla sua esperienza, nel novembre del 1966, come Angelo del Fango, a Firenze, città duramente colpita dall’alluvione del giorno 4.

“Quando successe il fatto noi eravamo studenti al Seminario Lombardo a Roma. Si sente che c’è questo fatto, si sente che ci sono  delle persone che vengono a dare una mano e si è chiesto al rettore il permesso di andare anche noi a Firenze. Eravamo all’inizio dell’anno scolastico, e quindi non creava grossi pasticci. Per una settimana siamo venuti a spalare. Eravamo una decina. Eravamo a lavorare vicino all’Arno, su un lungarno. Siamo andati a spalare fango in più case. Era un lavoro manuale. Non mi ricordo dove fossimo alloggiati, ma secondo me era una parrocchia di Sesto Fiorentino. Il nostro gruppo era stato diviso in due posti. Ci accompagnavano la mattina con un pulmino sul posto dove dovevamo spalare e  ci riprendevano alla sera. Quando tornavamo celebravamo la messa. E sono tra le messe della mia vita che ricordo più volentieri, molto belle, alla fine della giornata di lavoro, stufi, ma contenti. Non sono più ritornato su quei luoghi, e spero di poter accettare prossimamente l’invito a venire a celebrare la messa per i defunti dell’alluvione il 4 novembre a Firenze. In quei giorni fiorentini abbiamo ricevuto un accoglienza straordinaria, una vicinanza delle persone, un affetto. Ci hanno sentito come di famiglia e noi ci siamo sentiti a casa nostra, accolti con cuore, senza riserve. Essere citati, nel 2006, nell’omelia del Cardinale Ennio Antonelli per il quarantennale dell’alluvione mi ha fatto piacere, e mi ha fatto ricordare quell’esperienza che per noi è stata molto positiva per l’ambiente che abbiamo trovato, dove ci hanno accolto, e molto positiva per il legame che si è stabilito tra noi del seminario lombardo, perché lavorare in momenti difficili come è stato il post alluvione a Firenze, crea un senso di fraternità molto forte. E’ stata un esperienza molto bella”.

Testimonianza Esclusiva raccolta dal Giornalista Vaticanista Franco Mariani © ®


Autore: 

Franco Mariani, direttore di News Cattoliche, classe 1964, giornalista, ha cominciato ad occuparsi di giornalismo nel 1978, a 14 anni, l’anno dei tre Papi, scrivendo per alcuni settimanali cattolici, passando poi a quotidiani, televisioni, radio e web. E’ giornalista Vaticanista, critico cinematografico ed esperto dell’Alluvione di Firenze del 1966 e dello Zecchino d’Oro. Ha frequentato la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale di Firenze. In seno al Sindacato unitario dei giornalisti ha ricoperto vari incarichi regionali e nazionali. E’ direttore di varie testate e ha pubblicato diversi libri sulla storia del papato e di Firenze. E’ Cavaliere di Merito dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

You must be logged in to post a comment Login