Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Vescovi Corea Nord: minacce Pyongyang

Edizione del: 14 aprile 2013

Mons. Pietro Kang U-il, Vescovo di Cheju e Presidente della Conferenza Episcopale Coreana, dice che la Corea del Nord “vuole ottenere assistenza finanziaria dall’estero senza cedere sull’orgoglio o sulla stima di sé. I Vescovi Cattolici sono molto tristi per questa tensione e per le minacce di Pyongyang, che rendono il mondo più ansioso e infelice”.

Mentre nella penisola monta la tensione e si moltiplicano i segnali di guerra, i Vescovi “cercano in ogni modo una strada verso la pace. Anche se i sudcoreani sembrano calmi e tranquilli, la situazione attuale sta scuotendo la popolazione dall’interno. Noi possiamo anche essere abituati a queste minacce, ma non si può negare la possibilità di un improvviso scontro militare”.

La Corea del Nord – aggiunge – “potrebbe trovarsi in questa situazione in cui minaccia tutti perché non è più in grado di rivitalizzare la sua economia e salvarsi dal baratro. Ha bisogno di investimenti esteri ma ha bisogno anche di mantenere il rispetto di sé e la faccia, un concetto da noi molto sentito. Nei 60 anni dalla fine della guerra sono prevalse le culture di superiorità e autarchia dei Dittatori del Nord. Ma questa ricetta ha demolito la loro economia”.

E’ per questo, conclude, che “mi appello di persona a tutta la popolazione coreana: pregate per la pace nella penisola. Ho composto una preghiera per chiedere a Dio compassione per un gruppo di stolti che con le proprie azioni sta causando fame, sofferenza, violenza e morte alla propria gente”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login