Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Vesc. Sanguinetti su alluvione Sardegna

Edizione del: 20 novembre 2013

Il Vescovo di Olbia-Tempio-Ozieri, Mons. Sebastiano Sanguinetti, denuncia le devastazioni dell’alluvione in Sardegna.

“Noi abbiamo rubato troppo; l’uomo ha rubato troppo alla natura; e la natura si riprende ciò che le è stato tolto”.

“Le violenze fatte all’ambiente, i fiumi che sono stati chiusi, i corsi d’acqua deviati, le montagne che sono state disboscate”, spiega il Presule.

“Le ferite che porta l’ambiente sono ferite molto gravi e noi dobbiamo – purtroppo – piangere a cose fatte i danni di un passato che molte volte è stato più predatore che custode e costruttore di un ambiente sano e amico dell’uomo”.

Mons. Sanguinetti invita ora alla preghiera e alla solidarietà per le vittime.

“Però la preghiera – aggiunge – diventa anche invocazione della luce dello Spirito, perché illumini le coscienze degli uomini e di chi è chiamato a governare un Paese, una collettività e perché, attingendo a quelli che sono i profondi valori umani e sociali, si riescano ad attivare quelle politiche che siano in grado di arginare fatti di questo genere”.


Autore: 

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti e al Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, prima di approdare a questa redazione (settembre 2013) ha collaborato con altre testate giornalistiche nazionali e toscane, occupandosi oltre che di cinema anche di spettacolo e cronaca.

You must be logged in to post a comment Login