Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Vesc. Galantino Segretario Cei

Edizione del: 31 dicembre 2013

Da Cassano Ionio, la più piccola diocesi calabrese, fino ai vertici della Chiesa italiana: il Vescovo Nunzio Galantino è stato nominato dal Papa Segretario Generale ad interim della Conferenza Episcopale Italiana.

Prende il posto dell’Arcivescovo Mariano Crociata, che dopo 2 mandati, l’ultimo però finito dopo pochi mesi la nomina, e ora è alla guida della diocesi di Latina, in provincia di Roma.

Mons. Galantino ha chiesto al Pontefice una particolare dispensa: di non lasciare Cassano e di continuare la sua missione Pastorale in diocesi insieme all’attività che lo vedrà diventare riferimento operativo per tutti i Vescovi d’Italia.

Il Presule, originario di Cerignola, in provincia di Foggia, è arrivato a Cassano nel 2012 dopo la nomina da parte di Benedetto XVI ufficializzata il 9 dicembre di 2 anni fa e l’Ordinazione Episcopale ricevuta in Puglia il 25 febbraio 2012 per mano proprio del Cardinale Angelo Bagnasco, Presidente della Cei.

Galantino, nato il 16 agosto 1948, è sacerdote dal 1972 e ha a lungo insegnato Teologia Dogmatica e  Antropologia presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, a Napoli.

Nel 2004 è diventato Responsabile del Servizio Nazionale per gli Studi Superiori di Teologia e di Scienze Religiose della Cei.

È stato un Promotore della conoscenza del pensiero di Antonio Rosmini.

La nomina del Segretario era attesa per gennaio, ma il Cardinale Angelo Bagnasco, Presidente dei Vescovi italiani, non ha atteso la riunione formale del Consiglio Permanente previsto nelle prossime settimane di Gennaio, procedendo invece con rapide consultazioni informali via telefono.

Con gli attuali Statuti, il Segretario Cei è scelto dal Papa dopo che il Consiglio Permanente si è espresso votando  – questa volta telefonicamente - su una terna proposta dalla Presidenza.

“La nomina di un nuovo Segretario Generale della Cei si è resa urgente per il funzionamento ordinario della Segreteria Generale e per tutta una serie di adempimenti che ne richiedono la presenza”, ha spiegato ai giornalisti il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Padre Federico Lombardi.

“La nomina – ha proseguito Padre Lombardi – è ‘ad interim’: Mons. Galantino ha tutte le facoltà del Segretario Generale, ma per ora non è stato stabilito quanto durerà il suo mandato. Mons. Galantino dovrà trasferirsi a Roma per buona parte della settimana ma al momento rimane anche Vescovo di Cassano all’Jonio”.

Papa Francesco ha indirizzato una lettera ai Sacerdoti, Consacrati e fedeli della diocesi di Cassano all’Jonio, spiegando che, “So quanto amate il vostro vescovo e so che non vi farà piacere che vi venga tolto, e vi capisco. Per questo ho voluto scrivervi direttamente come chiedendo il permesso (…) almeno per un periodo, ha bisogno che il Vescovo Galantino venga a Roma, per una missione importante nella Chiesa italiana”, quasi scusandosi per il disagio che ha arrecato a loro e alla diocesi con questa nomina, che sottrarrà per molti giorni ogni settimana il Vescovo dalla diocesi per dirigere la Cei a Roma.

Nella Lettera Papa Francesco assicura i fedeli della diocesi che Monsignor Galantino  viaggerà regolarmente alcuni giorni “per continuare ad accompagnarvi nel cammino della fede”.

“Se penso a quanti, prima di me, hanno reso questo servizio – ha commentato Galantino dopo la lettura del messaggio papale in Curia a Cassano che ufficializzava la nomina - dico che c’è voluto un bel coraggio da parte del Papa a chiamarmi. Siccome però sono uno che si fida degli altri, sono certo che, sostenuto dal buon Dio, certo della fiducia di papa Francesco, accompagnato dalle tante persone che mi vogliono bene e alle quali voglio bene, posso intraprendere anche questa bella e impegnativa avventura in una Chiesa e per una Chiesa che amo”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login