Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Vesc. Crociata su Papa-Vescovi italiani

Edizione del: 27 agosto 2013

Il Segretario della Cei, Vescovo Mariano Crociata alla ripresa delle attività pastorali sottolinea che “l’avvento del nuovo Pontefice ci ha trovato in una fase ormai avanzata di attuazione degli Orientamenti Pastorali sull’Educazione. E’ sorprendente la sintonia che essi registrano con il Papa; anzi, dal suo Magistero e dal suo stile essi ricevono l’impronta di un indirizzo originale e di un impulso coraggioso”.

“Andare come discepoli missionari per condividere l’esperienza della misericordia conduce – osserva il Vescovo – là dove l’esistenza umana è più travagliata, in quelle periferie che devono essere abitate dai Cristiani e dalle loro comunità come luoghi privilegiati da cui guardare e agire”.

“La sera del 13 marzo scorso la Chiesa in Italia – continua Monsignor Crociata commentando i primi 5 mesi del nuovo Pontificato – ha ripreso il suo cammino affidandosi alla guida di Papa Francesco. Da allora, ogni giorno ha segnato un passo avanti in entusiasmo e consapevolezza”.

Con il suo intervento il Segretario della Cei ribadisce dunque la volontà dell’Episcopato Italiano, del quale Papa Bergoglio ha detto con grande intensità di sentirsi parte, quando nell’aereo che lo riportava a Roma ha messo al primo posto tra i momenti belli di questi mesi proprio l’incontro con la Cei in San Pietro, di seguire “le piste che troviamo tracciate per proseguire il cammino di Chiesa nell’Italia di oggi sotto la guida di Papa Francesco”.

“Non possiamo attardarci, mentre un popolo nuovo comincia a farsi strada a passi spediti”,  rilevando che in particolare “Papa Francesco ha impartito una lezione magistrale quando, tra gli abitanti della Favela di Varginha e assumendo quasi i loro occhi, il loro sguardo, la loro voce, ha ricordato quali sono i pilastri fondamentali e i beni immateriali che reggono una nazione, diventando campo privilegiato di azione dei credenti: la vita, la famiglia, l’educazione integrale, la salute, la sicurezza”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login