Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Vaticano: Gendarmi antisommossa

Edizione del: 28 dicembre 2013

In Vaticano, nei mesi scorsi, si è tenuto un addestramento antisommossa.

Una notizia che ai più può sembrare particolare, ma che invece non lo è per chi tutti i giorni a che fare con il Vaticano.

Infatti è da anni, per esempio, che le Guardie Svizzere, il piccolo esercito del Papa, che con la Gendarmeria Vaticana assicurano la sicurezza del Papa, si addestrano con pistole, fucili e lezioni di karatè.

Uno di questi addestramenti antisommossa per i Gendarmi Vaticani, in tuta nera, con casco e scudo trasparente a prova di armi da fuoco, si è tenuta a maggio nel cortile interno della Gendarmeria nel giorno in cui il Papa Emerito rientrava in Vaticano.

I Gendarmi apprendano le tecniche di difesa anti attacco grazie agli istruttori della Polizia di Stato italiana, che da sempre collabora alla vigilanza e sicurezza di Piazza San Pietro, anche quando non ci sono i grandi appuntamenti con la partecipazione del Papa.

Eppure c’è chi si è stupito non poco dell’addestramento dei poliziotti vaticani, ora pronti anche a menar fendenti.

In assenza di segnali specifici di attacchi terroristici o da parte di fedeli estremisti, qualcuno maligna che i Gendarmi si stiano preparando a future sommosse di rivendicazione interna da parte dei dipendenti laici vaticani i cui stipendi sono ormai fermi da tempo e che risentono, anche loro, della crisi economica, vivendo quasi tutti nello stato italiano e andando solo a lavorare nel piccolo stato.

 Franco Mariani

Gendarmeria Vaticana esercitazioni 1

Gendarmeria Vaticana esercitazioni 3


Autore: 

Franco Mariani, direttore di News Cattoliche, classe 1964, giornalista, ha cominciato ad occuparsi di giornalismo nel 1978, a 14 anni, l’anno dei tre Papi, scrivendo per alcuni settimanali cattolici, passando poi a quotidiani, televisioni, radio e web. E’ giornalista Vaticanista, critico cinematografico ed esperto dell’Alluvione di Firenze del 1966 e dello Zecchino d’Oro. Ha frequentato la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale di Firenze. In seno al Sindacato unitario dei giornalisti ha ricoperto vari incarichi regionali e nazionali. E’ direttore di varie testate e ha pubblicato diversi libri sulla storia del papato e di Firenze. E’ Cavaliere di Merito dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

You must be logged in to post a comment Login