Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Usa: no ed. sessuale scuole Chiesa

Edizione del: 12 aprile 2013

Via l’educazione sessuale dalle scuole pubbliche in edifici di proprietà della Chiesa Cattolica a New York.

Le direzioni scolastiche che vogliono parlare agli alunni di sesso o del virus dell’Hiv devo tenere le loro lezioni al di fuori delle mura scolastiche.

Secondo quanto scrive il Daily News, anche se la cosa è difficile da digerire per molti genitori, esiste un accordo in merito tra l’Amministrazione Comunale e la Chiesa, nonostante l’Assessorato all’Educazione ogni anno paghi 27 milioni di dollari per l’affitto di 40 scuole pubbliche situate in edifici parrocchiali.

In base ad una legge del 1987, le scuole della città devono impartire lezioni sull’Hiv/Aids agli studenti di qualsiasi grado e almeno una volta all’anno, mentre nel 2011 è diventato obbligatorio impartire educazione sessuale per gli studenti di scuola media.

La Chiesa, tuttavia, usa il pugno duro e dice che ha tutto il diritto di proibire l’educazione sessuale negli edifici di sua proprietà.

Per molti genitori invece la Chiesa è andata oltre i limiti.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login