Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Ucraina: appello a Patriarcato Mosca per pace

Edizione del: 4 marzo 2014

Metropolita OnufryIl Reggente della Chiesa Ortodossa Ucraina-Patriarcato di Mosca, il Metropolita Onufry, ha lanciato un appello al Primate della Chiesa Ortodossa Russa, il Patriarca Kirill, affinché faccia il possibile per evitare spargimenti di sangue in Ucraina.

Riferendosi alla possibilità che la Russa invii le sue truppe nell’ex Repubblica Sovietica, il Metropolita di Chernivtsi e Bukovyna, ha parlato di “conseguenze catastrofiche per entrambi i Paesi” e ha definito la situazione attuale nel Paese come “la più difficile della sua storia recente”.

Onufry è stato eletto locum tenens della Sede di Kiev con voto segreto, dal Santo Sinodo della Chiesa Ucraina, che ha deciso così di sostituire il Metropolita Vladimir, da tempo molto malato.

Sabato 1 marzo, dopo l’ok del Senato russo alla richiesta del Presidente Vladimir Putin di fare ricorso all’Esercito per normalizzare la situazione in Ucraina, l’Arciprete Vsevolod Chaplin, Capo del Dipartimento Sinodale per le relazioni tra Chiesa e società del Patriarcato di Mosca, ha auspicato che “la missione delle truppe russe in difesa della libertà e dell’identità di queste persone e della loro stessa vita non incontri una efferata resistenza, che porti a scontri su vasta scala”.

“Nessuno vuole spargimento di sangue e approfondire il divario che già esiste tra i fedeli Ortodossi nello spazio della Russia storica”, ha detto Chaplin, riferendosi ai territori di Russia, Ucraina e Bielorussia.


Autore: 

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti e al Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, prima di approdare a questa redazione (settembre 2013) ha collaborato con altre testate giornalistiche nazionali e toscane, occupandosi oltre che di cinema anche di spettacolo e cronaca.

You must be logged in to post a comment Login