Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Taranto: restituita al Vescovo reliquia rubata

Edizione del: 23 marzo 2014

Reliquia Sant'EgidioÈ stato restituito direttamente nelle mani dell’Arcivescovo di Taranto, Mons. Filippo Santoro, il reliquiario contenente il cranio  di Sant’Egidio trafugato in una chiesa tarantina.

In Episcopio si è presentato un uomo che voleva parlare direttamente con l’Arcivescovo e che gli ha consegnato un pacco contenente il reliquiario.

“L’uomo ha dichiarato di averlo avuto verso mezzogiorno da una terza persona. Apprendendone il furto da un tg locale, dispiaciuto per l’atto sacrilego ha immediatamente voluto restituirlo a Mons. Santoro”.

La persona che ha consegnato la reliquia, e che il Vescovo non conosce, ha chiesto l’assoluto anonimato.

“Sono da un lato rammaricato – ha dichiarato don Filippo – di questo atto oltraggioso verso un oggetto di culto, ma altresì commosso per la nobiltà d’animo della persona che ha voluto consegnare la reliquia del Santo tarantino”.

Sant’Egidio è Patrono, insieme a San Cataldo, della città di Taranto.

“Tale riprovevole azione offende profondamente la coscienza religiosa e civile dei tarantini, i quali da sempre hanno riversato le proprie preghiere e le proprie speranze nella persona del Fraticello considerato Protettore dei bambini e delle famiglie in difficoltà, nonché Compatrono, accanto a San Cataldo, della città di Taranto”.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login