Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Suore Usa contro il Vaticano

Edizione del: 2 giugno 2012

La Leadership Conference of Women Religious, le cui 1.500 iscritte rappresentano l’80 per cento delle suore negli Stati Uniti, ha diffuso una nota dai toni particolarmente aspri per respingere le critiche che il Vaticano gli aveva rivolto il mese scorso, quando in una valutazione aveva definito “non accettabili” le posizioni di dissenso che le religiose avevano espresso in particolare in tema di ordinazione delle donne, come pure di affermazione di un “femminismo radicale”.

Il 19 aprile la Congregazione per la Dottrina della Fede aveva pubblicato una nota in cui tra l’altro precisava che la valutazione al centro della reazione della suore “riguarda l’Associazione delle Superiore Maggiori, e non si occupa della fede e della vita delle religiose negli Istituti membri di tale Associazione”.

 Sono però emersi “problemi dottrinari seri che toccano molti nella Vita consacrata”.

Nella Valutazione si riferisce di posizioni non accettabili manifestate nelle Assemblee annuali dell’Associazione e di posizioni di dissenso  - ad esempio in tema di ordinazione delle donne e di approccio pastorale all’omosessualità - o di affermazione di femminismo radicale incompatibili con l’insegnamento cattolico.

La Santa Sede ha nominato Peter Sartain, Arcivescovo di Seattle delegato per l’esame, la guida e l’approvazione, se necessario, del lavoro dell’Associazione.


Autore: 

Franco Mariani, direttore di News Cattoliche, classe 1964, giornalista, ha cominciato ad occuparsi di giornalismo nel 1978, a 14 anni, l’anno dei tre Papi, scrivendo per alcuni settimanali cattolici, passando poi a quotidiani, televisioni, radio e web. E’ giornalista Vaticanista, critico cinematografico ed esperto dell’Alluvione di Firenze del 1966 e dello Zecchino d’Oro. Ha frequentato la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale di Firenze. In seno al Sindacato unitario dei giornalisti ha ricoperto vari incarichi regionali e nazionali. E’ direttore di varie testate e ha pubblicato diversi libri sulla storia del papato e di Firenze. E’ Cavaliere di Merito dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

You must be logged in to post a comment Login