Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Suora investita appena uscita Chiesa

Edizione del: 7 dicembre 2013

Era andata a pregare, come tutte le mattine, nella chiesetta dell’emigrante a Gallio (Vicenza), ma al ritorno, a poche decine di metri dal Convento in cui si è ritirata a vivere, è stata investita da un’auto ed è morta all’ospedale di Vicenza.

Protagonista della vicenda Suor Beniamina Scanavin, 80 anni, originaria di Sandrigo e residente a “Villa Giovanna”, una struttura situata in via Campo, in prossimità del centro del paese, sulla strada che porta a Foza.

Erano le 8.30 quando la Religiosa, di ritorno a piedi, dopo aver percorso i 400 metri da cui dista il piccolo Santuario, è stata coinvolta nel sinistro: ad investirla la Fiat Panda condotta da una donna di 54 anni, residente a Foza, che secondo i rilievi effettuati dagli agenti della polizia municipale di Gallio non procedeva ad alta velocità.

Tuttavia l’impatto è stato violento in quanto Suor Beniamina è stata colpita in pieno, caricata sul cofano e sbalzata in avanti di cinque metri per poi essere scaraventata sull’asfalto.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login