Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Spagna: Femen per aborto libero

Edizione del: 31 dicembre 2013

Nei giorni scorsi alcune Femen a seno nudo si sono messe di fronte a una chiesa di Madrid per denunciare il progetto di legge approvato  dal Governo spagnolo, che limita fortemente la libertà di abortire per le donne.

Alcune attiviste del popolare Movimento Femminista ucraino si sono inginocchiate sui gradini della chiesa di San Manuel y San Benito scandendo slogan come “il Natale è annullato” e “aborto libero”.

Due manifestanti hanno anche rovesciato all’esterno del luogo di culto un liquido rosso, color sangue, mentre decine di fedeli erano riuniti all’interno dell’edificio per celebrare la Messa.

“Stiamo tornando alla Dittatura”, ha gridato una delle Attiviste.

Il pacchetto di norme che venerdì 20 dicembre ha ricevuto il via libera dell’esecutivo conservatore di Mariano Rajoy, e che ora passerà al vaglio del Parlamento, dove il Partito Popolare di Governo detiene la maggioranza, prevede la depenalizzazione dell’aborto solo in caso di stupro, denunciato, o di “rischio per la salute fisica o psichica della donna”.

La misura, che secondo diverse associazioni riporta il Paese indietro di 30 anni, abroga una normativa introdotta nel 2010 dal Governo Socialista di José Maria Rodriguez Zapatero.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login