Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Sisma Lunigiana: Sos Vescovo

Edizione del: 15 settembre 2013

Sono 89 le chiese lesionate in provincia di Massa Carrara dopo il terremoto del giugno scorso con epicentro a Fivizzano, ma anche a causa di quello che colpì l’Emilia e che fu avvertito in tutta la Lunigiana.

Lo ha reso noto la diocesi di Massa Carrara-Pontremoli che parla anche di un piano di intervento che potrebbe vedere l’aiuto di Assindustria e Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara.

I terremoti e gli sciami sismici, che ancora non si sono del tutto arrestati, hanno creato infatti, secondo i dati diffusi dal Vescovo, Monsignor Giovanni Santucci, danni per oltre 3 milioni di euro.

Una somma che da sola la diocesi non potrà mai mettere insieme, ammette il Vescovo, che per questo ha deciso di presentare dopo averne discusso con la Curia il progetto “Pietre Sacre”, con cui si chiede la sponsorizzazione di interventi di restauro e risorse per investire nelle Pievi danneggiate e poterle rendere nuovamente agibili.

L’Sos del Vescovo è stato recepito dagli interlocutori interpellati che adesso vaglieranno il progetto “Pietre Sacre” per decidere una strategia di intervento e di finanziamento.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login