Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Sisma: 3 milioni dalla Cei

Edizione del: 2 giugno 2012

Anche i Vescovi italiani partecipano attivamente alle sofferenze della popolazione dell’Emilia Romagna, anzi forse prima di altri, stanziando fondi consistenti. Infatti la Presidenza della CEI a 36 ore dal secondo terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna ha deciso di inviare alle popolazioni terremotate un milione di euro proveniente dai fondi dell’otto per mille. Giovedì poi sono stati stanziati altri 2 milioni di euro, per un totaledi 3 milioni. I Vescovi italiani hanno deciso di indice una colletta nazionale da tenersi in tutte le chiese domenica 10 giugno, solennità del Corpus Domini.

Il direttore della Caritas Italiana, don Francesco Soddu, che ha subito visitato i luoghi colpiti, sottolinea che si è attivata la rete delle relazioni, con l’immediato coinvolgimento del delegato regionale e delle Caritas delle Diocesi colpite.

Da tutta Italia le Caritas diocesane hanno già fatto manifestato vicinanza e disponibilità ad aiutare, così come l’intera rete internazionale, tramite Caritas Europa e Caritas Internationalis, si è detta pronta a contribuire agli interventi della Caritas italiana che, dopo la prima fase di emergenza, vedranno, come sempre, un affiancamento duraturo, nel medio e lungo termine, nella fase più difficile della ricostruzione materiale e del tessuto sociale.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login