Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Siria: 10 comunità Francescani

Edizione del: 5 luglio 2013

Una nutrita rappresentanza di Frati Francescani si trova in Siria, nei territori interessati dai conflitti.

“Sono una decina di comunità diverse – spiega Padre Pier Battista Pizzaballa, Custode di Terra Santa – che vivono su tutto il territorio”.

Una rappresentanza di Francescani è a Damasco, un’altra comunità presta il suo aiuto nelle zone attorno ad Aleppo.

Altri si rimboccano le maniche nel villaggio dell’Oronte.

I Frati sono un po’ in tutto il territorio.

“E’ in atto una guerra civile. La vita è paralizzata, la gente stessa lo è e non si vede una via d’uscita”, dice chiaramente il Custode di Terra Santa.

Padre Pizzaballa, venerdì, è intervenuto per chiarire che non c’era nessun Francescano tra i tre decapitati dai Ribelli.

“Occorrerebbe un intervento politico ma non vedo una via d’uscita all’orizzonte – dice Padre Piazzaballa -. E anche gli appelli del Papa sembrano cadere nel vuoto”.

Il Custode non nasconde che “umanamente a volte si viene presi dallo sconforto e può pure venire la tentazione di andarsene. Ma poi quando vedi la sofferenza della gente e dei bambini, ti rimbocchi le maniche e vai avanti”.

You must be logged in to post a comment Login