Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Serbia: dimesso Arcivescovo gay

Edizione del: 27 aprile 2013

Vasilije Kaciavenda, 75 anni, discusso Arcivescovo Ortodosso omosessuale, al centro di numerose vicende scabrose e scandalose, si è dimesso  dalla carica di Responsabile della Regione di Bieljina, nella Republika Srpska, Rs, l’entità a maggioranza serba della Bosnia-Erzegovina.

I media riferiscono che il Sinodo della Chiesa Ortodossa Serba ha accolto la richiesta di Kaciavenda di essere sollevato dall’incarico.

In realtà su di lui le pressioni per farsi da parte sarebbero diventate fortissime negli ultimi giorni, dopo la diffusione sulla rete di nuove e imbarazzanti video e foto che lo ritraggono in atteggiamenti e posizioni intime con ragazzi e giovani studenti di Teologia.

In alcuni di essi lo si vede in compagnia di un gruppo di quattro giovani.

Delle relazioni omosessuali dell’Arcivescovo Ortodosso si parla da tempo in Serbia, dove Kaciavenda è stato a più riprese sulle prime pagine dei giornali, anche per le sue stravaganze e esagerazioni.

Abita infatti in una casa lussuosa arredata con mobili e oggetti costosissimi, anche se non sempre di buon gusto.

Spese effettuate, sembra, con il denaro offerto alla Chiesa Ortodossa da fedeli e Organizzazioni.

Kaciavenda ha minacciato azioni legali contro i media che hanno diffuso le notizie e le immagini compromettenti a suo carico.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login