Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Sentiero Francesco: boom di pellegrini

Edizione del: 7 settembre 2013

Una crescita di presenze da record quella del Sentiero di Francesco, a conferma che i cammini a piedi stanno vivendo una stagione straordinaria, nel segno dell’unione di spiritualità, natura e arte.

Sono stati 620 i partecipanti totali all’ultima edizione, mentre sono stati 1.100 i pasti distribuiti nella tre giorni di percorso.

Circa 200 persone hanno soggiornato lungo il Sentiero, tra accoglienza povera, impianti sportivi, Eremo, parrocchie, e agrituristico – alberghiera, e la loro provenienza era molto varia: Reggio Calabria, Cosenza, Salerno, Firenze, Pisa, Crema, Milano, ma anche Germania e Brasile.

“Il 50% dei partecipanti è tornato dopo averlo scoperto nelle edizioni passate – spiega Cinzia Rosati che ha curato la ricettività -, mentre sono tanti quelli che lo percorrono per la prima volta con motivazioni diverse: per ristabilire un contatto con se stessi nella natura, per festeggiare il proprio compleanno, per imparare da Pellegrina i bisogni di chi cammina”.

Per la famiglia Poetto di Crema, con figli di 9 e 12 anni, invece, la scelta è stata quella di misurarsi insieme con un’esperienza di questo genere per la prima volta e provare a costruire “la casa sulla roccia” ha detto papà Michele.

Per i giornalisti di Greenaccord, che si occupano di temi ambientali, la viandanza sul Sentiero di Francesco, invece, “è la metafora dell’impegno quotidiano nella ricerca di storie da raccontare ai lettori” ha detto il Presidente dell’Associazione, Alfonso Cauteruccio.

In cammino con i viandanti, anche in questa edizione, i lupi italiani dell’Associazione Aaali, affidatari allevatori del lupo italiano.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login