Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Secondo giorno riunione 8 Cardinali

Edizione del: 19 febbraio 2014

ieri il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Padre Federico Lombardi, S.I., ha tenuto un briefing relativo alla seconda giornata della riunione del Santo Padre con il Consiglio degli 8 Cardinali.

Al Consiglio era presente il Segretario di Stato, Arcivescovo Pietro Parolin, che non ha partecipato alla riunione del pomeriggio poiché ha guidatola Delegazione della Santa Sede all’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede.

Nel pomeriggio di lunedì 17 febbraio – ha detto Padre Lombardi – il Consiglio ha esaminato i risultati del lavoro della Pontificia Commissione Referente sull’Organizzazione della Struttura Economico-Amministrativa della Santa Sede, COSEA, in presenza del Presidente Dottor Joseph F.X. Zahra.

Presente anche Monsignor Alfred Xuereb, che ha partecipato alla audizione di ieri, in qualità di Delegato del Papa per l’Istituto per le Opere di Religione.

Anche lunedì mattina Monsignor Alfred Xuereb aveva partecipato, allo stesso titolo, all’audizione dell’altra Commissione Referente.

Martedì mattina la giornata ha avuto inizio, come di consueto, alle ore 7 con la celebrazione della Santa Messa nella Cappella della Casa Santa Marta ed alle 9,30 sono cominciati i lavori nella stessa Sala dove si sono tenuti lunedì.

La riunione è stata dedicata all’audizione della “Pontificia Commissione Referente competente per l’Istituto per le Opere di Religione”, IOR, istituita con Chirografo del 24 giugno 2013.

Il Santo Padre ha istituito questa Commissione con l’obiettivo di meglio conoscere la posizione giuridica e le attività dell’Istituto per permettere una migliore armonizzazione dello IOR con la missione della Chiesa universale, nel più ampio contesto delle opportune riforme che dovranno interessare le istituzioni che collaborano con la Sede Apostolica.

Principale obiettivo è quello di raccogliere informazioni sul funzionamento dell’Istituto e presentare i risultati al Pontefice.

Erano presenti il Cardinale Raffaele Farina, Presidente; il Cardinale Jean-Louis Tauran, Membro; il Vescovo Juan Ignacio Arrieta Ochoa de Chinchetru, Coordinatore ed il Monsignor Peter Bryan Wells, Segretario. Mancava solo la Professoressa Mary Ann Glendon, che non risiede a Roma.

I Membri della Commissione hanno esposto il lavoro compiuto in questi mesi ed hanno informato sulla realtà dell’Istituto, i problemi che deve affrontare, indicando possibili direttive per il suo rinnovamento.

Non sono state prese decisioni.

Uno dei punti chiave è stato quello della missione dello IOR, dal punto di vista dell’azione della Chiesa nel mondo e non solamente dal punto di vista dell’operatività economica.

Padre Lombardi ha precisato che occorre tener presente che gli obiettivi e l’azione delle 2 Commissioni sono distinti anche se entrambe sono presenti nella realtà della Santa Sede.

Esse consentono al Santo Padre di avere una visione globale in vista della riorganizzazione delle strutture di governo della Chiesa.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login