Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Scandalo Limburg: mal gestito 8×1000

Edizione del: 22 ottobre 2013

Pesanti ripercussioni sull’immagine della Chiesa Cattolica tedesca lo ha portato lo scandalo edilizio di Limburg, il cui Vescovo Franz-Peter Tebartz-van Elst, ha fatto quasi sestuplicare a 31 milioni di euro i costi per la ristrutturazione del Vescovado, stimati inizialmente in “solo” 5,5 milioni.

Il sondaggio Politbarometer della seconda rete televisiva pubblica Zdf, rivela che l’85% dei tedeschi considera dannoso o molto dannoso per l’immagine della Chiesa lo scandalo delle spese astronomiche per il Vescovado di Limburg.

Il 42% del campione ritiene che le Gerarchie Cattoliche tedesche non amministrino responsabilmente i fondi ottenuti con la “Kirchensteuer”, l’8 per mille tedesco.

Solo 1 tedesco su 4, pari al 29%, ha invece fiducia nel modo in cui la Chiesa adopera il denaro ottenuto con l’imposta versata dai suoi fedeli, mentre il 29% non manifesta un’opinione in merito.


Autore: 

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti e al Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, prima di approdare a questa redazione (settembre 2013) ha collaborato con altre testate giornalistiche nazionali e toscane, occupandosi oltre che di cinema anche di spettacolo e cronaca.

You must be logged in to post a comment Login