Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

S.Sede su sequestro P.Dall’Oglio

Edizione del: 31 luglio 2013

Sorpresa, stupore e cautela nella Nunziatura Vaticana di Damasco alla notizia del rapimento – non confermato – del Gesuita Padre Paolo Dall’Oglio.

“Qualche volta, quando è in Siria, ci telefona – dice il Nunzio Mons. Mario Zenari -. Questa volta non sapevamo nulla. Anch’io ho appreso la notizia e subito mi ha meravigliato. Attendo di vedere se è vera”.

“Mi sorprende – aggiunge il Nunzio a proposito del possibile rapimento di Dall’Oglio a Raqqa da parte di Gruppi Integralisti nemici di Assad – che a lui sia successo questo. In quelle zone lui è conosciuto, e gode di un certo rispetto nelle zone dei Ribelli”.

Mons. Zenari spinge alla cautela: “Qui in Siria girano spesso notizie che poi si sono rivelate false o imprecise, come quella sui tre Frati decapitati, che non erano frati; o quella sull’avvenuta liberazione dei due Vescovi Ortodossi, dimostratasi falsa”.

Anche il vice-Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Padre Ciro Benedettini ha precisato che “non siamo in grado di confermare il rapimento di Padre Paolo Dall’Oglio”.

 


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login