Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

S. Sede su accuse ad ex-Nunzio

Edizione del: 13 settembre 2013

Ieri, giovedì 12 settembre il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Padre Federico Lombardi, interpellato sulla vicenda, ha dichiarato che la Santa Sede intende collaborare con le Autorità della Repubblica Dominicana nel caso dell’ex Nunzio Apostolico nel Paese centro-americano, Mons. Josef Wesolowski, richiamato in Vaticano alcune settimane fa dopo che l’Arcivescovo di Santo Domingo, Cardinale Nicolas Lopez Rodriguez, informò Papa Francesco sulle accuse di pedofilia che coinvolgevano il Diplomatico.

“Il Cardinale Lopez Rodriguez ha informato tempestivamente, nel mese di luglio, poco prima del viaggio in Brasile, il Papa dell’esistenza di accuse serie nei confronti dell’allora Nunzio nella Repubblica Dominicana”, ha detto Lombardi.

In conseguenza di ciò “la Segreteria di Stato è intervenuta rapidamente, all’inizio di agosto, appena dopo il ritorno dal viaggio in Brasile, richiamando il Nunzio, sollevandolo dal suo incarico, e avviando un’indagine affidata alla Congregazione per la Dottrina della Fede”.

“Nello stesso mese di agosto la Segreteria di Stato ha dichiarato – tramite l’Ambasciatore della Repubblica Dominicana presso la Santa Sede – l’intenzione di collaborare con le Autorità dominicane qualora esse lo richiedano”, ha detto ancora il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede.

“Il richiamo del Nunzio – ha aggiunto – non manifesta quindi assolutamente l’intenzione di evitare la sua assunzione di responsabilità per quanto venga eventualmente accertato”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login