Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

S. Egidio prega per l’Ucraina

Edizione del: 25 febbraio 2014

Sua Beatitudine Sviatoslav ShevchukSua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk, Arcivescovo Maggiore di Kyiv-Halyč, Primate della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina, ha presieduto ieri  nella Basilica di Santa Maria in Trastevere a Roma, una preghiera per l’Ucraina organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio.

La Comunità è presente da anni in Ucraina sia a Kiev che a Leopoli e in altre zone del paese.

L’Arcivescovo ha affermato che dopo le violenze dei giorni scorsi nel suo paese è iniziato “un processo di guarigione” nel quale la Chiesa è in prima fila per portare soccorso ai sofferenti: “La nostra Cattedrale di Kiev, ed anche le altre chiese Cristiane, sono diventate ospedali ed anche sale operatorie”.

Dopo aver manifestato  gratitudine al Papa per i ripetuti appelli al cessate il fuoco, Mons. Shevchuk esprime l’opinione che il progetto di dividere il paese per salvare almeno in parte il regime “sia già fallito”.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login