Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

S. Egidio inaugura Casa Famiglia

Edizione del: 16 aprile 2013

Ieri a Civitavecchia è stata inaugurata la Casa Famiglia “San Francesco”, della Comunità di Sant’Egidio, che ospita tre persone senza fissa dimora.

La Casa Famiglia è stata avviata il 4 Ottobre 2012, proprio nel giorno di San Francesco. 

Gli ospiti vivevano per strada, in condizioni di estrema povertà e marginalità.

All’inaugurazione hanno partecipato don Diego Pierucci, pro Vicario Generale ed Economo della diocesi in rappresentanza del Vescovo Mons. Luigi Marrucci, il Sindaco Pietro Tidei, l’Assessore ai Servizi Sociali Enrico Leopardo, i Responsabili dei Servizi Sociali del Comune e alcuni Responsabili della ASL Roma F.

La Comunità di Sant’Egidio da tempo è vicina e sostiene molte situazioni di povertà a Civitavecchia, Santa Marinella e Ladispoli  e in particolare coloro che vivono per strada.

Per questa popolazione, particolarmente fragile, la Comunità di Sant’Egidio,  in collaborazione con le Istituzioni diocesane e con quelle del Comune e dei Servizi Socio-Sanitari, ha avviato un programma di sostegno basato su vari servizi integrati: servizio docce e colazione, distribuzione pacchi alimentari e vestiti, ambulatorio medico.

Nel contesto di questa strategia della carità, una priorità è costituita dai progetti di recupero e tra questi  il modello delle Case Famiglia.

La Casa San Francesco, la prima delle Case Famiglia realizzate dalla Comunità di Sant’Egidio a Civitavecchia, rappresenta un progetto di riscatto e di speranza per persone che sembravano avere un destino segnato dalla povertà e dalla solitudine.

La Casa Famiglia, situata in Via Cesare Battisti 12, in pieno centro cittadino, vuole essere un modello di intervento: ogni persona ha diritto ad avere una casa ed a trovare una famiglia.

Gli ospiti della casa possono contare sull’aiuto e la vicinanza di tanti amici volontari di tutte le età, una piccola famiglia che si apre ad una famiglia più grande che aiuta a vivere felici nelle difficoltà di ogni giorno.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login