Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Rubata Reliquia Giovanni Paolo II

Edizione del: 28 gennaio 2014

Furto nella chiesetta Santuario dedicata a Giovanni Paolo II a San Pietro della Ienca (L’Aquila), dove è stata  rubata una Reliquia di Giovanni Paolo II, un pezzo di stoffa intriso del sangue del Pontefice prossimamente Santo, e una Croce che stava sull’altare.

I ladri sarebbero entrati da una finestrella laterale rompendo il vetro.

Un furto probabilmente su commissione, che desta preoccupazione in una comunità locale da sempre devota a Papa Wojtyla, che con la gente d’Abruzzo amava intrattenersi durante le sue numerose escursioni sul Gran Sasso.

I ladri non hanno toccato altro eccetto la Reliquia con il sangue e il Crocifisso.

Non hanno forzato la porta della sacrestia, non hanno rotto le 2 cassette delle elemosine, perciò si tratta probabilmente di un atto mirato.

I ladri hanno segato una sbarra di ferro della finestra, sono entrati e hanno asportato la Reliquia.

A scoprire il furto, domenica 26 gennaio, il parroco Josè Obama, che ha presentato denuncia  ai Carabinieri di Assergi.

Ieri c’è stato il sopraluogo da parte del Vescovo Ausiliare dell’Aquila Mons. D’Ercole.

Giovanni Paolo II si era recato per ben 112 volte in veste ufficiale, e altre – si dice – in segreto, nel piccolo Santuario di montagna.

Le Reliquie erano state donate al Santuario nel 2011 dal Cardinale Stanislaw Dziwisz. proprio allora dedicato a Giovanni Paolo II in ricordo delle sue visite,


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login