Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Ruba offerte San Gennaro

Edizione del: 23 maggio 2013

Scoperto dalla Polizia a rubare le offerte che i fedeli lasciano sul tappeto davanti alla teca che custodisce le ossa di San Gennaro, nel Duomo di Napoli, un pregiudicato di 45 anni, si è inginocchiato e ha finto di pregare il Santo Patrono.

Quando si è reso conto che gli agenti, che stavano controllando la scena, non era caduti nel tranello, ha tentato di fuggire e, raggiunto, di divincolarsi, ma è stato bloccato e denunciato per furto in stato di libertà.

L’uomo – secondo le indagini del Commissariato di Polizia Vicario-Mercato di Napoli – già da qualche giorno, proprio all’apertura del Duomo, entrava in chiesa e, scavalcata la balaustra di protezione della Cripta di San Gennaro, raccoglieva le offerte lasciate dai fedeli sul tappeto, come vuole l’antichissima tradizione partenopea.

A riprendere più volte la scena era stato il sistema di videosorveglianza del Duomo e così i poliziotti si sono appostati nella Cattedrale, bloccando ogni via di fuga al ladro che, dopo aver raccolto le offerte, si è accorto della presenza degli agenti e, nel tentativo di farla franca, si inginocchiato davanti al Santo, fingendo di pregare.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login