Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Riunione Vescovi calabresi

Edizione del: 14 ottobre 2013

Nei giorni scorsi a Cittadella del Capo (Cosenza), ospiti del Vescovo di S. Marco Argentano, Mons. Leonardo Bonanno, si è riunita la Conferenza Episcopale Calabra, CEC, sotto la presidenza di Mons. Salvatore Nunnari, Arcivescovo Metropolita di Cosenza – Bisignano, Vice – Presidente della CEC.

Presenti tutti i Vescovi residenziali, l’Amministratore diocesano di Locri-Gerace, Mons. Femia, e gli Emeriti Mons. Mondello, Mons. Lupinacci, Mons. Rimedio, Mons. Cantisani.

I Vescovi sono stati informati sui lavori del Consiglio Permanente della Conferenza Episcopale Italiana, CEI, tenutosi a Roma nei giorni 23 – 26 settembre.

Mons. Nunnari, dopo aver ricordato il Confratello Mons. Domenico Cruscom ritornato alla Casa del Padre, ha relazionato soprattutto sulla prolusione del Cardinale Bagnasco che, come sempre, ha offerto una lettura ampia della situazione culturale, Ecclesiale, sociale e politica che vive attualmente l’Italia.

Ha poi illustrato alcuni quesiti posti dalla Presidenza della CEI alle Conferenze Episcopali Regionali, sul funzionamento delle stesse, delle Commissioni Episcopali e di alcuni aspetti dell’organizzazione della CEI.

Si è proceduto, poi, all’elezione del nuovo Presidente CEC nella persona di Mons. Salvatore Nunnari, Arcivescovo Metropolita di Cosenza – Bisignano; come Vice – Presidente è stato eletto Mons. Francesco Milito, Vescovo di Oppido Mamertina – Palmi, e come Segretario Mons. Luigi Renzo, Vescovo di Mileto – Nicotera – Tropea.

I Vescovi, dopo la recente tragedia di Lampedusa, si sono sentiti partecipi delle sofferenze di tanti immigrati che sbarcano sulle coste italiane.

L’esodo di persone, che fuggono disperate dai loro Paesi, e l’orrore per la tragedia della morte di molti, spingono i Vescovi ad esortare i fedeli perché aprano il cuore ad uno sviluppo sempre crescente del sentimento di accoglienza che è già vivo tra la nostra gente di Calabria, come si sta verificando in questi giorni.

Auspicano che il problema dell’immigrazione sia affrontato a livello europeo e trovi adeguate soluzioni Mons. Galantino, Vescovo Delegato per la Catechesi, ha presentato le osservazioni e le proposte che la Commissione Regionale per la Dottrina della Fede, l’annuncio e la catechesi ha elaborato sugli orientamenti per l’annuncio e la catechesi.

I Vescovi hanno approvato.

Sono stati affrontati alcuni problemi inerenti al sostentamento del Clero ed il richiamo sempre attuale della povertà della e nella Chiesa. Mons. Cantafora, Vescovo Delegato per la Caritas, ha riferito sulle attività della stessa nelle varie diocesi, che sono esortate a riflettere sul Motu Proprio di Benedetto XVI sulla carità e a riproporre il Documento CEI sulle politiche sociali della Regione.

Il Presidente ha informato su un corso di formazione umana per il sacerdozio e la vita consacrata; mentre Mons. Milito ha presentato l’iniziativa della diocesi di Oppido – Palmi di un Master di II livello in formazione alla carità politica. Mons. Oliverio ha informato sul convegno che la Commissione Regionale per l’Ecumenismo da lui presieduta ha organizzato sul dialogo ecumenico tra Cattolici ed Ortodossi a 50 anni dal Concilio Vaticano II.

Mons. Bonanno ha offerto alla considerazione dei Vescovi una sintesi delle iniziative prese dalla Commissione Regionale sulla Famiglia da lui presieduta.

Mons. Renzo ha riferito sul recente Convegno sulla valorizzazione dei BB.CC. come risorsa educativa a livello delle parrocchie e della scuola.

Sono stati presentati e approvati, dopo ampia discussione, i bilanci consuntivi e preventivi del Seminario “S. Pio X” e dell’Istituto Teologico di Catanzaro.

Sono stati nominati: Vicario Giudiziale del Tribunale Regionale Calabro Mons. Francesco Oliva della diocesi di Cassano Ionio; Vicario Giudiziale aggiunto Mons. Vincenzo Varone del Clero di Mileto.

I Vescovi hanno espresso profonda gratitudine a Mons. Raffaele Facciolo, e a tutti i suoi Collaboratori, per il servizio reso per 20 anni alle Chiese di Calabria nel ruolo di Vicario Giudiziale del TER.

Sono stati nominati: a Patrono Abilitato allo stesso Tribunale l’Avv. Stefania Pezzo di Rossano; a Incaricato Regionale FUCI Piervincenzo Spanò del gruppo di Cosenza; a Presidente del Forum dei Docenti Universitari la Prof.ssa Maria Intrieri di Cosenza.

E’ stato espresso, inoltre, parere favorevole all’introduzione della Causa di Beatificazione di Irma Scrugli, Collaboratrice di don Mottola, da parte del Vescovo Mons. Renzo.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login