Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Rifondazione Comunista contro il parroco

Edizione del: 9 gennaio 2014

Picchetto fuori dalla chiesa durante la Messa della domenica, da parte di Rifondazione Comunista e dal  Centro Sociale autogestito da Brigata 36,  contro il parroco di Piratello (Imola), Padre Luigi Ceresoli, in occasione della Giornata dedicata alla Famiglia.

Motivo scatenante, a sentire i promtori della protesta, le parole del Parroco sui gay.

Secondo gli organizzatori le parole del parroco sono “espressione di oscurantismo religioso e di una visione retrograda e omofoba del mondo”.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login