Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Restauro Colonnato San Pietro costato 14 milioni

Edizione del: 27 febbraio 2014

restauro colonnato san pietroIl restauro del Colonnato del Bernini in Piazza San Pietro è costato circa 14 milioni di euro e ha visto all’opera una forza lavoro di 100 unità, 60 restauratori e 30 operai.

Un grande restauro, completato in questi giorni e iniziato nel novembre 2008.

Quarantaquattromila metri cubi di travertino, 284 colonne, 140 statue: sono queste le cifre del Porticato di piazza San Pietro, quel “gran teatro di colonnate” che Gian Lorenzo Bernini progetto e realizzò per Alessandro VII Chigi fra il 1656 e il 1673.

L’intervento di restauro è consistito nella pulitura di tutte le superfici, nella revisione, nel consolidamento e nella messa in sicurezza dei rilievi aggettanti e soprattutto delle statue, spesso sconnesse, disarticolate e in più casi pericolanti.

Infine protettivi di varia natura e impianti anti-volatili sono stati messi in opera così da garantire la futura corretta conservazione dell’interno complesso.

Realizzato dalla impresa Navarra, Fabio Porzio, coadiuvato da Guy Devreux e Michela Gottardo dei Musei Vaticani, e supportato  dalle analisi di Ulderico Santamaria, responsabile del laboratorio scientifico dei musei, ha guidato la squadra.

I saperi e i mestieri dei laboratori di restauro Vaticani, gli specialisti dei servizi tecnici della Santa Sede, lo studio dello strutturalista Giorgio Croci incaricato dalla Impresa esecutrice, hanno operato per 6 anni in perfetta intesa.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login