Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Record Gmg: 5.500 giornalisti

Edizione del: 16 luglio 2013

Sono oltre 5.500 gli operatori dell’informazione registrati, 2mila dei quali per la stampa internazionale, per  la Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro, che ha già stabilito un record: quello dei media accreditati.

E il loro numero è destinato ad aumentare ancora, ben oltre la quota di 4.974 iscritti raggiunta nell’edizione di Madrid 2011.

Una vera e propria mobilitazione di giornalisti, fotoreporter e cameramen che stanno giungendo nella città carioca dai cinque Continenti per seguire la prima Gmg e il primo viaggio internazionale di Papa Francesco, il Pontefice latino-americano.

Con la loro presenza accenderanno i riflettori sulla città carioca e sull’intero Paese.

Intanto sono arrivate nella “Cidade maravilhosa” la Croce e l’Icona Mariana, simboli delle Giornate volute da Giovanni Paolo II.

Provenienti dalla diocesi di Itaguai, sono state accolte sabato scorso nella chiesa di San Giuseppe, nel quartiere di Santa Cruz, dove l’Arcivescovo di Rio e Presidente del Comitato organizzatore locale, Col, Monsignor Orani Joao Tempesta, ha celebrato la Messa, seguita da una partecipatissima Processione lungo avenida Brasil fino alla Cattedrale di Sao Sebastiao.

Dopo aver fatto il giro del mondo, la Croce e l’Icona dal settembre 2011 stanno attraversando il Brasile sostando non solo in parrocchie e Cattedrali ma anche in scuole, carceri, piazze, comunità indigene.

“In questo modo il messaggio di Cristo arriva a tutti gli uomini e le donne del Paese”, ha detto l’Arcivescovo Orani Joao Tempesta.

Ora i due simboli saranno portati in 131 diversi ambienti della città, passando anche in scuole, carceri, Monasteri, caserme, asili e orfanotrofi.

You must be logged in to post a comment Login