Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Ratzinger all’ospedale dal fratello

Edizione del: 5 gennaio 2014

Il 3 gennaio Benedetto XVI si è recato al Policlinico Gemelli per far visita al fratello maggiore, Georg, ricoverato per accertamenti, e che poi è stato dimesso dai medici nella giornata di ieri.

Il Papa emerito è stato accolto dal Rettore della Cattolica, Franco Anelli, e dai medici che hanno avuto in cura il fratello.

E’ la prima uscita, anche se privata, fuori dal territorio vaticano, di Papa Ratzinger da quando ha lasciato il Pontificato.

Anche quando si è recato, nell’agosto scorso a Castel Gandolfo, per assistere ad un concerto, è sempre rimasto in territorio Vaticano, godendo il palazzo, residenza estiva dei Papi, della extraterritorialità.

Il Papa emerito, giunto a bordo di un’auto dai vetri oscurati, è rimasto per tutto il tempo al capezzale del fratello, che compirà 90 anni il prossimo 15 gennaio.

Per molti anni direttore del coro dei Domspatzen di Ratisbona, Mons. Georg Ratzinger stava trascorrendo, come è sempre avvenuto in passato, fin da quando suo fratello era Cardinale Prefetto dell’ex Sant’Uffizio, alcuni giorni in Vaticano nell’appartamento del fratello, in occasione delle feste natalizie, quando è stato consigliato il ricovero al Gemelli per alcuni accertamenti diagnostici.

Nella foto la precedente visita di Benedetto al fratello Georg ricoverato al Gemelli nel 2005 per l’ impianto di un pace-maker.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login