Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Prima guida su Città Vaticano

Edizione del: 2 gennaio 2013

Un piccolo Stato di 44 ettari ma con la massima concentrazione di beni artistici al mondo,  a cui mancava una guida generale, sì, proprio una guida per turisti, Pellegrini, studiosi, che prendesse per mano chiunque volesse visitarlo.

Grazie allo sforzo congiunto di Libreria Editrice Vaticana, Musei Vaticani e Casa Editrice Jaka Book è stato colmato questo vuoto, e ha visto la luce la prima ed unica guida generale completa della Città del Vaticano.

Utile ai turisti ma anche ai romani che vogliano conoscere meglio il piccolo Stato con cui confina la Capitale Italiana, la guida nasce da uno sforzo collettivo e le sue parti sono redatte sotto la responsabilità delle varie Istituzioni Vaticane Reverenda Fabbrica di San Pietro, Biblioteca Apostolica, Archivio Segreto, Musei Vaticani.

Ogni settore, monumento e realtà museale è presentato con una parte storica, che precede la descrizione o visita.

L’opera racconta i luoghi visitabili e spesso visitatissimi del piccolo Stato, ma anche le zone meno accessibili, o non visitabili o dove si può entrare seguendo determinate procedure, tutte indicate nella sezione finale del libro.

La ricchezza della guida nasce non solo nel patrimonio unico al mondo che racconta e illustra al lettore, ma anche nella scelta degli esperti cui è affidata la redazione delle singole parti.

Ogni testo è firmato da un singolo studioso.

Raccontano infatti i luoghi e le opere d’arte, i migliori esperti che prestano la loro opera nella Città del Vaticano a cominciare, per citarne solo due, dal Direttore dei Musei, Antonio Paolucci al Prefetto dell’Archivio Segreto, Mons. Sergio Pagano.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login