Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Prato: festa Oratori diocesani

Edizione del: 2 luglio 2013

Festa per gli Oratori della diocesi a Prato questa mattina, martedì 2 luglio.

Il Centro Storico di Prato è stato “invaso” dai bambini e dai ragazzi che questa estate stanno frequentando i Grest.

L’evento si è svolto in Piazza del Duomo e nelle strade limitrofe, con un momento di accoglienza, musica e band.

Poi la grande caccia al tesoro con due percorsi distinti per i bambini delle scuole elementari e per i ragazzi delle medie.

E’ stato un momento di gioco grazie al quale i ragazzi hanno riflettuto sul tema della fede, come è stato fatto durante tutto l’anno nel corso degli incontri di Giovani in Preghiera.

Alla festa erano attesi centinaia di partecipanti.

L’organizzazione è stata a cura di uno staff formata da animatori provenienti dalle varie parrocchie della diocesi.

A conclusione del gioco tutti i ragazzi si sono ritrovati in Cattedrale per un momento di preghiera presieduto dal Vescovo Franco Agostinelli, che si è tenuto prima della conclusione della giornata.

“Oggi vogliamo ricordare un vostro amico, uno di noi, che lo scorso anno di questi tempi è ritornato al Signore”, ha detto il Vescovo Franco Agostinelli hai 2mila, tra bambini e ragazzi presenti in duomo, invitandoli a pregare per Franco Lori.

Quando il Vescovo ha nominato il ragazzino che il 26 giugno del 2012 è morto mentre si trovava in gita con la parrocchia di Paperino sul monte della Retaia, è scattato un forte e lungo applauso.

“Vi ringrazio di questa compartecipazione e condivisione, oggi per noi è festa ma non dimentichiamoci di Franco – ha detto il Vescovo – vogliamo presentarlo con la nostra preghiera al Signore, perché già vive nella gloria, nella verità e nella tenerezza”.

“vogliamo affidare il nostro amico a Dio – ha proseguito il Presule – e lo facciamo insieme ricordando anche i suoi genitori, il suo parroco, gli animatori che sono stati accanto a lui in quel drammatico momento, perché nella fede trovino il conforto prima di tutto ma anche la spinta per andare avanti nonostante questo tragico evento che ha funestato la loro vita. La speranza non è finita, nel Signore diventa certezza che la vita vince nonostante tutto”.

Poi, mentre i bambini si tenevano per mano, insieme al Vescovo hanno recitato per Franco la preghiera del Padre Nostro.

You must be logged in to post a comment Login