Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Porte aperte Caritas Pistoia

Edizione del: 27 maggio 2013

Aprire alla popolazione i Centri operativi di Caritas in modo da far conoscere ciò che si vive ogni giorno al loro interno.

Serve a questo un “day” tutto particolare promosso a Pistoia domani, martedì 28 maggio, da Caritas diocesana: lo hanno intitolato “C-day” per fare riferimento – sottolinea il Direttore Marcello Suppressa – alle “cinque caratteristiche  principali del nostro lavoro, cioè Caritas, comunità, città, comunione, collettività. Le nostre cinque parole chiave”.

Dalle 9 sarà possibile visitare i due centri Caritas diocesana attivi in città: il “Mimmo” dedicato alla raccolta e distribuzione degli indumenti; la mensa “don Siro Butelli”.

Il programma, deciso a più mani tra Coordinatori e Volontari, oltre all’apertura mattutina prevede la Messa presso la Cappella della Madonna del Rastrello riaperta per l’occasione.

Nel pomeriggio è previsto un particolarissimo defilè di moda: sfileranno le volontarie più giovani indossando i vestiti da sposa che indossarono, nel giorno del “si”, le volontarie più anziane.

Alcuni vestiti saranno rivisitati e altri saranno, invece, originali.

Lotteria e musica dal vivo prepareranno le cena.

Sarà possibile acquistare il “Ricettario della Mensa”: il risultato di un laboratorio particolare svolto tempo fa nella mensa quando gli ospiti collaborarono in cucina con i volontari.

E la lotteria ha un nome, “Il potere è il servizio”, che è tutto un programma.

Il “C-day” di Caritas vuole essere non solo una festa, ma un momento di confronto e di apertura alla città.

Pistoia vanta anche altri validi centri di aiuto, dove le persone con problematiche diverse vengono accolte, ascoltate e a cui vengono fornite più informazioni possibili.

I centri Caritas erano già stati soggetto di attenzione nel dicembre scorso quando nel seminario di Pistoia venne presentato il dossier “rEsistiamo”.

Martedì, in caso di pioggia, i centri saranno comunque visitabili, mentre il programma del pomeriggio sarà svolto dentro la mensa.

Alla mensa sono accolte circa 60 persone: è aperta dalle 10 alle 20 tutti i giorni dell’anno.

Il Centro Mimmo, un charity shop, registra una presenza media di circa 80 passaggi a settimana.

È aperto la mattina dal lunedì al giovedì.

Da qualche giorno, grazie all’impegno di ulteriori volontarie, apre anche per qualche pomeriggio straordinario.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login