Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Polemica su cittadinanza Card. Bertone

Edizione del: 3 luglio 2013

Divampa la polemica sulla Cittadinanza Onoraria al Cardinale Tarcisio Bertone nel tranquillo Comune di Introd, Aosta, sede per anni delle vacanze papali e ad agosto tradizionale luogo di villeggiatura per l’attuale Segretario di Stato Vaticano.

Circa 650 residenti, incastrato tra le Valli del Gran Paradiso e del Monte Bianco, quello che è poco più di un villaggio alpino è ricordato per le immagini dei fedeli in festa durante le visite di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, per la devozione tipica dei paesi di montagna, per il senso di protezione verso gli importanti “ospiti”.

Immagini che paiono stridere con quanto accaduto nell’ultimo Consiglio Comunale, dove l’opposizione ha platealmente abbandonato l’aula nella votazione sul conferimento della Cittadinanza a Bertone.

Una “pessima azione” e una “bruttissima figura” secondo il Sindaco Vittorio Anglesio; la logica conseguenza per “una decisione improvvisa, piovuta dall’alto” per il Capogruppo dell’Opposizione Bruno Rollandoz, che preferisce non andare oltre.

Sullo sfondo aleggia l’ipotesi di un prossimo cambio al Vertice del Governo Vaticano, ma anche lo scandalo Vatileaks.

“Sono Cattolico ma la Cittadinanza è qualcosa di importante, e avremmo dovuto aspettare qualche mese prima di conferirla” sbotta Rollandoz, che giovedì sera ha guidato i suoi fuori dall’aula del Municipio “per non sporcare la delibera con astensioni e polemiche”.

Insomma, “andava informata prima la gente, che ha espresso dei dubbi”, e inoltre “questo non era il momento per farlo”.

Ma Tarcisio Bertone “è una figura che da Arcivescovo di Genova prima e da Segretario di Stato poi ha dato lustro alla comunità”, replica il Sindaco Anglesio, ricordando come la vicinanza “ai Salesiani e al Cardinale abbia contribuito a portare qui i due Pontefici, che hanno trascorso a Les Combes 13 vacanze”.

E quindi prova a gettare acqua sul fuoco: “Siamo onorati di ospitarlo, la popolazione è contenta”.

L’Onorificenza sarà consegnata al Segretario di Stato Vaticano il prossimo 11 agosto con una cerimonia seguita dalla celebrazione della Santa Messa nella chiesa parrocchiale a cura dell’alto Prelato, la prima funzione da “Cittadino Onorario” di Introd.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login