Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

PO: torna a colpire vandalo chiese

Edizione del: 20 gennaio 2014

Nel centro storico di Prato, è tornato il vandalo seriale.

In poco più di mezz’ora ha messo a soqquadro la chiesa di San Francesco, minacciato un passante che voleva fermarlo, danneggiato la facciata della chiesa di San Domenico e distrutto 2 finestrini di altrettante auto di proprietà del Comune in piazza San Niccolò.

Entrato in Duomo si è avviato verso il Pulpito del Rossellino ed ha iniziato a scuoterlo.

Dall’altra parte della navata era presente un addetto che stava staccando i biglietti per vistare la mostra dell’opera del Duomo che è intervenuto.

L’addetto non si è fatto intimorire ed ha chiesto all’uomo cosa stesse facendo e quali fossero le sue intenzioni.

Il malvivente ha così estratto un martello e minacciato l’addetto che con il cellulare ha chiesto  l’intervento delle Forze dell’Ordine.

A quel punto il vandalo si è dato alla fuga: mentre cercava di uscire è passato davanti al confessionale dove in quel momento si trovava don Guglielmo Puzzi ed ha iniziato ad offendere ad inveire contro il parroco distruggendo i candelabri che sorreggono le candele elettriche.

Il raid vandalico non è terminato: l’uomo pochi minuti dopo essere stato in Duomo si è diretto in San Pierino dove ha gettato a terra una statua di gesso di San Giuseppe e rotto il vetro che protegge il dipinto della Madonna e quello del Sacro Cuore.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login