Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Patriarca Sako su visita Papa Iraq

Edizione del: 6 dicembre 2013

Il Patriarca Caldeo, Sua Beatitudine Mar Louis Raphael I Sako, ha testimoniato al Papa  il “bisogno” di solidarietà e vicinanza alla Comunità Cristiana irakena.

I Musulmani apprezzano “i gesti simbolici” di Papa Francesco e ne esaltano il carattere “profetico”.

Per Mar Sako la presenza Cristiana in Medio Oriente è “essenziale” ed è necessario preservarne “l’identità”.

Per i Cristiani irakeni “la visita del Papa è una necessità”, perché è sempre più forte il “bisogno della sua solidarietà e del suo sostegno”; come il Pontefice ha compiuto “un miracolo in Siria, può fare un miracolo qui”.

È quanto racconta il Patriarca, commentando la sua recente visita in Vaticano per la Plenaria della Congregazione delle Chiese Orientali alla presenza di Papa Francesco.

A conclusione dei lavori, i Patriarchi Orientali hanno incontrato il Papa Emerito Benedetto XVI, il quale ha assicurato loro di pregare tutti i giorni “per l’Iraq, la Siria e i Cristiani d’Oriente”.

Raggiunto al telefono a Baghdad, il Patriarca Caldeo ha voluto condividere le speranze della Comunità Cristiana irakena, l’atmosfera che si respira in questo periodo di Avvento in preparazione al Natale, ma soprattutto il desiderio profondo di un Viaggio Apostolico del Papa nella terra di Abramo.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login