Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Papa visiterà San Miniato?

Edizione del: 4 gennaio 2014

Sembra che l’invito al Pontefice a visitare la diocesi di San Miniato,  fatto dal Vescovo Monsignor Tardelli, dal Presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni e dai Sindaci della diocesi nell’Udienza Generale a Roma del 4 settembre scorso, abbia avuto un seguito.

Nei giorni scorsi è arrivata in Curia a San Miniato una nota ufficiale a firma del Sostituto della Segreteria di Stato del Vaticano che conferma essere stato portato a conoscenza di Papa Francesco il cordiale affettuoso invito di San Miniato (Pisa) e del suo Vescovo, e che il Papa ne ha preso visione, ringrazia e “terrà nella dovuta considerazione il desiderio manifestato”.

“Queste parole vogliono dire che qualche possibilità c’è”, annuncia il Vescovo Tardelli.

“Ovviamente — aggiunge — non sono possibili previsioni e neppure affermazioni di certezza. La cautela è più che d’obbligo in queste cose, però posso anche dire che la nota del Vaticano avrebbe potuto avere anche altro tenore, ovvero poteva ringraziare spiegando però che Papa Francesco per tanti e molteplici impegni era impossibilitato ad esaudire questo desiderio. Diversamente uno spiraglio è rimasto aperto e noi speriamo e preghiamo”.

San Miniato ha una carta da giocare: si chiama Monsignor Poli, il Successore di Papa Francesco a Buenos Aires, la cui famiglia è originaria della frazione di La Scala.

E lo stesso Papa Francesco disse al Vescovo Tardelli di conoscere San Miniato perché di quella terra aveva più volte sentito parlare Monsignor Poli, che l’estate scorsa è venuto per incontrare lontani parenti.

“Anche una breve visita — conclude il Vescovo — o una celebrazione. Sarebbe un evento di portata storica per la nostra Chiesa locale e per il territorio”.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login