Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Papa: Vaticano lavori su immigrazione

Edizione del: 11 luglio 2013

All’indomani della sua visita a Lampedusa, isola avamposto dell’immigrazione verso l’Europa, Papa Francesco ha dato mandato ai suoi Capi Dicastero di mettersi al lavoro, dal punto di vista concreto e Pastorale, proprio sul tema dell’immigrazione e delle tragedie del mare.

Papa Francesco, profondamente toccato dalla giornata di lunedì, ne ha parlato martedì mattina al Presidente del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace, il Cardinale africano Peter Turkson, ricevuto in Udienza.

Sul tema specifico dell’immigrazione esiste un apposito Dicastero Vaticano, il Pontificio Consiglio per la Pastorale dei Migranti e degli Itineranti.

Papa Bergoglio vuole comunque che tutti i “Ministeri” in qualche modo vicini al tema, si interessino dei problemi dell’immigrazione, a partire appunto dal Dicastero intitolato alla Giustizia e alla Pace che intrattiene relazioni a livello politico internazionale ed è particolarmente mobilitato contro guerre e conflitti che sono spesso la causa dell’abbandono del proprio Paese da parte di profughi e rifugiati.

A testimoniare ancor di più la volontà di Bergoglio che la Chiesa sia in prima linea sul tema dell’immigrazione anche il fatto che il Papa, nell’occasione, avrebbe donato al Cardinale Turkson il libro fotografico con le istantanee degli sbarchi e dei migranti vivi e morti che hanno raggiunto Lampedusa, ricevuto lunedì dal Sindaco dell’isola.

Il tema dell’immigrazione, sarebbe inoltre l’indicazione di Papa Francesco, sarà sempre più al centro di futuri documenti.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login