Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Papa rimuove Nunzio per pedofilia

Edizione del: 8 settembre 2013

Il Nunzio Apostolico della Repubblica Dominicana, Mons. Josef Wesolowski, è stato rimosso dall’incarico la settimana scorsa da Papa Francesco.

Su l’Arcivescovo, polacco di nascita, è in corso un’indagine in seguito ad accuse di presunti abusi sessuali nei confronti di minorenni.

La Procura della Repubblica Dominicana ha reso noto di aver aperto un’inchiesta sull’ex per indagare su accuse di pedofilia, che vengono contestate dalla Conferenza Episcopale Domenicana, Ced.

Le accuse contro Wesolowski, che è stato allontanato dall’incarico per volontà di Papa Francesco, sono fondate, secondo  quanto riferito in un programma tv.

Durante un incontro con la stampa, la Ced ha sottolineato che non ci sono prove riguardanti tali accuse di presunti abusi su minori, basate su quanto detto “da presunti comunicatori, in realtà dei professionisti dell’intrigo”.

A nome della Ced, il sacerdote Manuel Ruiz ha precisato che i responsabili della Procura di Santo Domingo “hanno in effetti ammesso che non ci sono denunce né vittime che siano state identificate”.

Il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede Padre Federico Lombardi, interpellato da giornalisti, ha confermato che Mons. Wesolowski “è stato richiamato e sollevato dall’incarico e adesso deve spiegare le accuse nei suoi confronti. Dovrà esservi il processo Canonico, ma la gravità delle accuse è tale che Papa Francesco ha ordinato l’immediato rientro del Nunzio Apostolico a Santo Domingo e Delegato Apostolico in Porto Rico, Monsignor Josef Wesolowski”, ora ex Nunzio in quelle Nazioni.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login