Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Papa riceve Gran Maestro Ordine Malta

Edizione del: 23 giugno 2013

E’ durato 15 minuti, alla presenza dell’interprete, ieri il colloquio tra il Papa e il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, Frà Mattew Festing, ricevuto con un seguito di 11 persone, tutte in divisa di gala e insegne sul petto.

La visita ai Papi è tradizione per il Gran Maestro, ogni anno, per la festa di San Giovanni Battista, patrono dell’Ordine Ospedaliero.

Dopo il colloquio privato il Papa ha accolto il seguito nella Biblioteca, dove c’è stato lo scambio dei doni.

Francesco ha donato il trittico di medaglie del Pontificato, e il Gran Maestro ha ricambiato con una medaglia.

La preoccupante situazione in Siria è stata affrontata nel corso dei colloqui avvenuti nella tradizionale udienza annuale in occasione della festività di San Giovanni Battista.

“Al centro dell’incontro la crisi economica e finanziaria e le emergenze umanitarie legate ai conflitti in corso, a partire dalla preoccupante situazione in Siria dove si calcola che entro la fine del 2013 il numero delle persone rifugiate salirà a tre milioni e mezzo, con ripercussioni allarmanti per i paesi limitrofi: Libano, Giordania e Turchia”.

Il Gran Maestro Frà Matthew Festing ha illustrato al Pontefice “le molteplici attività umanitarie svolte dall’Ordine per assistere la popolazione locale in fuga dalle violenze ma anche l’impegno quotidiano volto ad aiutare le persone sempre più in difficoltà a causa della crisi economica, come le mense sociali in numerosi Paesi europei”.

Al termine dell’Udienza Privata, la Delegazione guidata da Frà Matthew Festing è stata ricevuta dal Segretario di Stato, Cardinale Tarcisio Bertone.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login