Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Papa: niente vacanze

Edizione del: 10 giugno 2013

Il Direttore della Sala Stampa Vaticana Padre Federico Lombardi, ha precisato che il Papa finora “intende restare a Santa Marta” e “non prevede trasferimenti per periodi prolungati in estate, né a Castel Gandolfo né altrove”.

Niente vacanze per il Papa: è confermato che Papa Francesco, conservando le abitudini di quando era l’Arcivescovo di Buenos Aires e ancora prima Padre Bergoglio, passerà l’estate a casa.

E che per il momento la sua casa continua ad essere la Residenza Santa Marta e non l’Appartamento Pontificio.

“Naturalmente – ha aggiunto – è libero di spostarsi, se lo vuole, e questa è l’agenda fissata fino ad oggi”.

Se niente esclude una gita, certo non ci sarà nessuna villeggiatura a Castel Gandolfo, dove i Papi si sono sempre recati almeno in tempi moderni, per sfuggire alla calura del Vaticano, e dove è prevedibile si registrerà un certo disappunto negli abitanti, abituati al pacifico assedio estivo di fedeli e turisti amici dei Papi.

Né a questo punto sono ipotizzabili almeno per quest’anno vacanze montane, sul modello di quelle inaugurate da Giovanni Paolo II e proseguite da Benedetto XVI nei primi anni di Pontificato, in Val d’Aosta e Cadore.

Anche qui è prevedibile la delusione dei Comuni interessati, che mantengono la tradizione di invitare ogni anno i Papi.

Non è precisato, ma neppure è escluso, se il 31 luglio, per la Festa di Sant’Ignazio di Loyola, ci sarà qualche incontro tra il Papa e i suoi Confratelli Gesuiti, ma le modalità sono da stabilire e comunque non è finora in programma alcuna Messa o celebrazione particolarmente solenne.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login