Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Papa-Arciv. Zollitsch e caso Limburg

Edizione del: 18 ottobre 2013

Come annunciato Papa Francesco ha ricevuto ieri, giovedì 17 ottobre, in Vaticano Mons. Robert Zollitsch, Arcivescovo Emerito di Friburgo e Presidente della Conferenza Episcopale Tedesca in scadenza.

Al centro del colloquio c’è stato il caso del Vescovo di Limburg Franz-Peter Tebartz-van Elst, accusato dai fedeli di aver intrapreso una ristrutturazione della sua residenza dai costi stratosferici.

Lunedì Mons. Zollitsch ha anche confermato quanto da lui dichiarato in Germania, sulla esistenza di una Commissione per indagare sul caso contestato a Mons. Tebartz van Elst.

La Commissione, ha precisato, ha 3 obiettivi: chiarire quanto è stato speso, come è stato finanziato l’intervento e come è stato deciso di compierlo.

Mons. Zollitsch ha anche precisato che gli preme e gli sta a cuore arrivare a un chiarimento di questa vicenda, che egli prende molto sul serio.

Al termine dell’incontro ai giornalisti ha dichiarato: “confido in una rapida soluzione per riportare la diocesi di Limburg alla tranquillità”.

Sul caso è intervenuta nei giorni scorsi anche la Cancelliera tedesca Angela Merkel.

“Per quanto riguarda la diocesi di Limburg, sono contento che la Commissione d’Esame da me istituita inizi il suo lavoro venerdì 18 ottobre. Per quanto riguarda i tempi di lavoro della Commissione, attualmente non sono in grado di fare previsioni fondate”, ha osservato il Presule.

“Confido – ha aggiunto – anche dopo il mio incontro con Papa Francesco, che tutte le parti siano interessate ad una soluzione rapida e valida, per riportare la diocesi di Limburg alla tranquillità e trovare una via d’uscita da questa situazione difficile”.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login