Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Padre Sapienza ci racconta “Paolo VI e il Sinodo dei Vescovi”

Edizione del: 6 novembre 2015

paolo VI e il sinodo dei vescoviPadre Leonardo Sapienza, il deus ex machina della Prefettura della Casa Pontificia, nonostante la grande mole di lavoro nell’organizzazione delle udienze ed incontri pubblici del Papa sia in Vaticano che nei viaggi in Italia, trova tuttavia il tempo per scrivere preziosi saggi che illuminano l’anima e la mente dei lettori.

Tra gli ultimi lavori del Monsignore spicca “Paolo VI e il Sinodo dei Vescovi”, Edizioni VivereIn dove attraverso la riproduzione originale dei fogli con i discorsi di Papa Montini sul Sinodo dei Vescovi, istituzione da lui voluta dopo il Concilio Vaticano II, ci racconta le speranze, la fiducia, la fede del Pontefice verso questa istituzione e le persone chiamate, direttamente o indirettamente, a farne parte.

E’ un’emozione e una gioia leggere la grafia minuta e ordinata di Montini, le cancellature, le correzioni e le aggiunte ai vari discorsi.

Leggendo queste pagine è come se si risentisse echeggiare  la voce di Papa Montini.

Si tratta di una documentazione preziosa per comprendere meglio il senso di una istituzione che sembrava, negli anni post concilio, caduta di tono, ed invece tornata prepotentemente in questi ultimi due anni, al centro dell’attenzione e del dibattito, non solo in seno alla Chiesa, ma dell’opinione pubblica, per i temi affrontati, non ultimo quello sulla famiglia.

“Uno degli annunci più importanti del dopo-Concilio passò quasi inosservato: l’istituzione del Sinodo dei Vescovi. Un Organismo nuovo nella Chiesa Latina”, così annota Padre Sapienza, eppure la profetica visione del Beato Paolo VI era giusta.

Era il 14 settembre 1965 quando, a conclusione del discorso inaugurale dei lavori dell’ultimo periodo del Concilio Vaticano II, Paolo VI diede personalmente il primo annuncio del Sinodo dei Vescovi che “composto di Presuli, nominati per la maggior parte dalle Conferenze Episcopali, con la nostra approvazione, sarà convocato, secondo i bisogni della Chiesa, dal Romano Pontefice per sua consultazione e collaborazione”.

Una vera e propria rivoluzione nell’organizzazione della Chiesa Universale, un frutto straordinario dello spirito del Concilio e del pontificato di Montini. chiamato a condurre la barca di Pietro in uno dei momenti più cruciali della vita sociale in generale, e in particolare di quella cristiana: il passaggio dagli anni Sessanta, anni di dura contestazione, a quelli degli anni Settanta, fatta di guerre e terrorismo duro.

Padre Sapienza ripercorre la nascita e lo sviluppo del Sinodo, che lo scorso ottobre ha festeggiato i 50 anni di istituzione, sotto il Pontificato di Montini

Sacerdote Rogazionista, Reggente della Casa Pontificia e Protonotario Apostolico, Padre Sapienza ha al suo attivo numerosi libri di preghiere e di catechesi sulla vocazione, raccolte di massime e aforismi tradotti in varie lingue, antologie di scritti di Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.


Autore: 

Franco Mariani, direttore di News Cattoliche, classe 1964, giornalista, ha cominciato ad occuparsi di giornalismo nel 1978, a 14 anni, l’anno dei tre Papi, scrivendo per alcuni settimanali cattolici, passando poi a quotidiani, televisioni, radio e web. E’ giornalista Vaticanista, critico cinematografico ed esperto dell’Alluvione di Firenze del 1966 e dello Zecchino d’Oro. Ha frequentato la Facoltà Teologica dell’Italia Centrale di Firenze. In seno al Sindacato unitario dei giornalisti ha ricoperto vari incarichi regionali e nazionali. E’ direttore di varie testate e ha pubblicato diversi libri sulla storia del papato e di Firenze. E’ Cavaliere di Merito dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

You must be logged in to post a comment Login