Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Operato nuovo Segretario Stato Papa

Edizione del: 16 ottobre 2013

Durante la cerimonia d’insediamento del nuovo Segretario di Stato c’è stata “un po’ di sorpresa per la mancanza dell’Arcivescovo Parolin, però il Papa assicura che non si tratta di un fatto grave”.

Lo ha spiegato ai giornalisti il Direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Padre Federico Lombardi, sottolineando che Mons. Parolin “ha dovuto evidentemente dovuto prendere in considerazione” l’operazione chirurgica “con tempestività in modo tale che quando comincerà tra un paio di settimane il suo lavoro possa essere pienamente tranquillo e in condizioni di svolgere bene il suo compito”.

“Sulla natura di questa operazione - ha aggiunto Padre Lombardi - il Pontefice ha conservato la riservatezza e non è mio compito fare illazioni ma ho avuto più di un’assicurazione che non si tratta di una cosa grave. E’ un ritardo di un paio di settimane prima di cominciare il suo lavoro”.

“Il clima era molto sereno – ha proseguito Padre Lombardi – a parte l’assenza di Parolin che ha preso di sorpresa diversi presenti alla cerimonia. Ne prendiamo atto e gli auguriamo un’ottima e rapida ripresa”.

La notizia dell’assenza di Mons. Parolin, ha concluso Lombardi, è stata appresa dalla “maggior parte dei presenti, ieri, martedì 15 ottobre”.

Al momento Mons. Parolin è in Veneto.

Era venuto nei giorni scorsi in Vaticano per prendere contatti e sistemare alcune cose e poi è ritornato in Veneto dove ha deciso di farsi operare.


Autore: 

Nicola Nuti, 35 anni, diplomato, è Capo Redattore di News Cattoliche. Dal 2008 è curatore del sito della Parrocchia San Francesco di Pisa. Ha collaborato con le testate on line Stamp Toscana e La Terrazza di Michelangelo.

You must be logged in to post a comment Login