Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Libro di Mons. Pelvi

Edizione del: 20 marzo 2013

In quest’Anno della Fede siamo invitati a confessare la fede in Gesù Signore con rinnovata convinzione, fiducia e speranza.

Un percorso indicato anche dal nuovo libro di Mons. Vincenzo Pelvi, Arcivescovo Ordinario Militare in Italia, che raccoglie gli scritti degli ultimi tre anni, 2009-2012, e pubblicato dalle edizioni San Paolo.

Si tratta di omelie, conferenze presso Scuole e Accademie, lettere Pastorali, articoli rivolti a quella singolare porzione della Chiesa che è l’Ordinariato.

Nella prefazione al volume  l’Arcivescovo Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione, scrive: “Sono interventi che spesso intrecciano pagine dolorose della vita della Nazione italiana, come nel caso delle esequie di militari morti nel compimento del loro dovere nelle operazioni umanitarie che vedono l’Italia impegnata in diverse parti del mondo. Altri, invece, sono la testimonianza dell’impegnativo lavoro di formazione e catechesi che egli ha proposto ai sacerdoti e a quanti sono diversamente impegnati in questa Pastorale”.

Interventi che, accompagnando la vita quotidiana di una comunità Cristiana nel succedersi dei tempi liturgici e delle feste, offrono un contributo all’impegno di “riscoprire i contenuti della fede professata, celebrata, vissuta e pregata” e a “riflettere sull’atto con cui si crede”, Porta Fidei 9, indicato ad ogni Cristiano come sempre più necessario.

Viene a completarsi così il Magistero Episcopale, 2006-2009, pubblicato nel precedente volume “Nella Verità la pace”, del 2010, con la presentazione del Cardinale, Vicario di Roma, Agostino Vallini che scriveva: “Gli scritti raccolti aiutano a distinguere l’essenziale dal superfluo; l’essenziale è il Vangelo, è proclamare Cristo speranza del mondo, è insegnare a vivere come viveva Gesù. Ogni circostanza è risultata opportuna per questo annuncio, e nessuno ne è rimasto escluso, dagli allievi delle scuole militari ai giovani delle caserme, degli aeroporti e delle navi, ai fedeli che hanno sempre affollato le Basiliche romane per ascoltare l’insegnamento del Vescovo,  per scoprire il dono di Dio e la risposta che da noi si attende”.

I due volumi propongono ai Cappellani, alle famiglie e giovani militari la necessità di una autentica vita spirituale e la formazione ai valori evangelici in vista di un impegno esigente a favore della pace, frutto di giustizia e di misericordia.

Fulcri tematici dell’insegnamento dell’Ordinario sono: il cuore del Pastore, la tensione evangelizzatrice, la formazione del Clero, la costruzione del presbiterio, l’accompagnamento spirituale, la devozione alla Vergine Maria.

Mons. Pelvi ci fa leggere i suoi sentimenti, le ansie, i gesti e le scelte con cui si è posto alla guida del cammino di grazia della Chiesa castrense.

Le sue affermazioni, sfida entusiasmante della nuova evangelizzazione, suscitano intensa e viva partecipazione agli eventi della vita militare, testimoniando che è possibile vivere il comandamento nuovo dell’amore.

You must be logged in to post a comment Login