Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

Libri: “La rinuncia del Papa e la nuova Chiesa. Da Benedetto XVI a Francesco”

Edizione del: 9 ottobre 2015

RINUNCIApapi_coperIl giornalista siciliano Leone Zingales è tornato in libreria con un volume sulle dimissioni di Benedetto XVI e sulla “rivoluzione” del nuovo Pontefice, Jorge Mario Bergoglio argentino di origini italiane, che ha scelto di chiamarsi Francesco.

Il libro, pubblicato dalla casa editrice palermitana Mohicani Edizioni,  “La rinuncia del Papa e la nuova Chiesa. Da Benedetto XVI a Francesco”, raccoglie i passaggi salienti di 2 fasi: il passaggio da Ratzinger a Bergoglio ed i momenti cruciali del Pontificato di Papa Francesco dal giorno della sua elezione all’8 luglio 2015.

“Benedetto XVI, a sorpresa, l’11 febbraio 2013, – scrive Zingales nell’introduzione – ha annunciato al mondo di avere rinunciato alla Cattedra di Pietro. Si era quasi all’VIII anno del suo mandato Papale. La decisione del Pontefice tedesco si è risolta con questo risultato: da un lato è stata condivisa, dall’altro è stata ritenuta inopportuna. Il 13 marzo 2013, nella sorpresa generale, è stato eletto il nuovo Pontefice: l’argentino Jorge Mario Bergoglio, Arcivescovo di Buenos Aires. Ha scelto di chiamarsi Francesco come il Santo ‘Poverello’ di Assisi. Un segnale forte per la Chiesa, per i fedeli. Ciò segnerà una svolta epocale in tutti i sensi? Vedremo”.

“I primi adempimenti sembrano andare nella direzione che tutti si attendono. Una Chiesa più vicina alla gente. Una Chiesa più Chiesa. Per Ratzinger sono stati quasi 8 anni di cammino difficile, irto di ostacoli. Anni nei quali la Chiesa ha conosciuto scandali e momenti di panico e crisi religiosa ma anche grandi scontri all’interno del Clero Vaticano. Benedetto XVI, sopraffatto da tanto dolore ha preferito ‘passare la mano’. Per il bene della Chiesa, per chiudere gli ultimi anni della sua vita nella preghiera, assieme a Dio. Nascondendosi al mondo”.

Il volume, suddiviso il 18 capitoli, è arricchito da fotografie scattate da Leone Zingales nella cittadina natale di Papa Ratzinger: Marktl Am Inn (Germania).

Nel primo capitolo si illustra l’annuncio di Ratzinger, nel terzo e nel quinto l’autore ha tratteggiato il Pontificato nel suo complesso e l’ultima parte del Pontificato di Benedetto XVI, nel 12mo capitolo si parla del Conclave che ha scelto Papa Bergoglio e nel XVIII capitolo si racconta l’annuncio del Giubileo della Misericordia.

Leone Zingales è nato a Palermo nel 1960. Giornalista professionista, ha al suo attivo la pubblicazione di 35 libri ed è autore di 2 volumi di poesie, illustrati con suoi disegni. E’ acquarellista e vanta diverse esperienze in campo radio-televisivo. Dal maggio scorso ricopre la carica di vice-Presidente Nazionale dell’Unci-Unione nazionale dei Cronisti italiani ed è l’ideatore della Giornata Nazionale della Memoria dedicata ai giornalisti uccisi da mafie e terrorismo.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login