Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al servizio news offerto gratuitamente dalla redazione di News Cattoliche, in questo modo riceverai un avviso ogni qual volta pubblicheremo una notizia.

LI: parroco picchiato in chiesa

Edizione del: 12 marzo 2014

Ieri pomeriggio, il parroco della Chiesa San Giovanni Bosco Livornochiesa San Giovanni Bosco a Coteto (Livorno) è stato aggredito in chiesa da un gruppo di Rom, uno dei quali gli ha pure sferrato un pugno al volto.

Il sacerdote, don Luciano, si stava recando nelle case dei parrocchiani per le benedizioni delle case, quando passando dalla chiesa ha notato il gruppetto, composto da 6 persone, davanti all’altare intento a svolgere un rito “particolare”, e si è avvicinato chiedendo loro spiegazioni.

Un uomo era ai piedi dell’altare, a torso nudo, circondato da dei lumini, con accanto una donna con i seni scoperti, e intorno alla coppia gli altri componenti del gruppo.

Invitati a lasciare la chiesa,  quando il parroco si è diretto in sacrestia per telefonare alle Forze dell’Ordine è stato seguito da uno dei Rom, il quale ha dato un pugno al sacerdote, colpendolo al sopracciglio destro.

Don Paolo Razzauti, Vicario della diocesi, su facebook ha così commentato il fatto: “Don Luciano è un prete che si è sempre dedicato ai più poveri, vedi Ronda della Carità che ogni sera porta cena ai senza tetto, e non si merita di essere trattato Così. Lo so benissimo che andando verso gli emarginati si rischia, ma se agiamo nel nome del Vangelo non dobbiamo temere. Un invito a tutti i credenti di Livorno: giovedì 13 marzo, sarebbe bello trovarsi uniti in preghiera con don Luciano. Noi, Seminario, andiamo e speriamo di vedere tanti insieme con noi. Alle ore 18 a S. Giovanni Bosco a Coteto”.


Autore: 

You must be logged in to post a comment Login